Automar al Pink Motor Day

Le donne oggi giocano un ruolo fondamentale nell’automotive. Saranno loro le grandi protagoniste di Pink Motor Day, un evento ideato da Fleet Magazine che andrà in scena venerdì 6 marzo a Milano.

 

Sono riuscite a farsi strada nell’industria delle quattro ruote, affermando le loro capacità direzionali, il loro spirito imprenditoriale e le loro doti manageriali.

È un binomio ormai affermato quello tra auto e donne, che approfondiremo nel corso di Pink Motor Day, un evento ideato da Fleet Magazine che andrà in scena venerdì 6 marzo a Milano, nell’affascinante location del 10 Watt (via Watt, 10).

Appuntamento a partire dalle 16 con una serie di talk show, animati da protagoniste d’eccezione, e un momento conviviale finale, con una light dinner. A due giorni dalla Festa della Donna, l’obiettivo è quello di accendere i riflettori sul mondo dell’auto visto da un punto di vista femminile.

PROGRAMMA E SPEAKER

Il cuore dell’evento sarà caratterizzato da quattro panel, che vedranno gli interventi di donne con età, esperienze e ruoli differenti nell’industria automotive, accomunate dalla stessa tenacia e determinazione:

  • Il primo vedrà protagoniste le studentesse, con gli interventi di Sara Furioli (Dottore magistrale in Automation and Control Engineering al Politecnico di Milano), Marika Lamanuzzi (Laureata in Electrical Engineering al Politecnico di Milano) e Giulia Acconcia  (Ricercatrice al Politecnico di Milano).
  • Il secondo vedrà protagoniste le Fleet Manager, con interventi di Annapaola Grea, Operations Manager e Car Plan The Boston Consulting Group, e Laura Clemente, Fleet & Mobility Manager di Althea Italia.
  • Il terzo vedrà protagoniste le manager, con interventi di Barbara Barbieri, Managing Director di BCA ItaliaBarbara Covili, General Manager di FREE NOW ItaliaCatia Denardo, Marketing and Business Development  Manager di Alphabet Italia, e Alessia Pedersini, Marketing, Communication and CSR Director di Arval Italia.
  • Il quarto e ultimo panel vedrà protagoniste le imprenditrici, con interventi di Patrizia Bacci, Amministratore Unico di Program AutonoleggioRaffaella Tavazza, Vice Presidente di Locauto Rent e Rossella Bucca, Founder di Executive Lease.

La parte finale di Pink Motor Day sarà dedicata all’intervento di una special guest d’eccezione: Chiara Montanari, prima donna italiana a capo di una spedizione in Antartide. Durante il pomeriggio, inoltre, saranno presentati i dati di uno studio condotto dall’Arval Mobility Observatory dal titolo “Donne e Auto Aziendali”.

PINK MOTOR DAY 2020: L’IDEA

Dopo anni di lotte per l’emancipazione in un settore che è sempre stato tipicamente maschile, possiamo affermare con tranquillità che le donne giocano oggi un ruolo fondamentale nell’automotive, contribuendo a scriverne capitoli significativi.

È però innegabile, tutt’oggi, che le quote rosa, in questo settore, siano comunque sottorappresentate. Questo dato di fatto determina due aspetti ancora da esplorare: da un alto quello dell’offerta (quali auto desiderano le consumatrici?); dall’altro quello della produzione (valorizzando il contributo delle donne che pensano e progettano la mobilità del futuro).

L’evento sarà animato dalla presenza di Fleet e Mobility Managersocietà di noleggio, aziende della filiera, Case auto, ma anche associazioni di imprenditoria femminile e istituzioni universitarie.

I TEMI

Grazie all’apporto di alcune donne particolarmente carismatiche e influenti dell’industria auto, Pink Motor Day affronterà alcuni argomenti importanti: in particolare, com’è effettivamente per una donna destreggiarsi in un settore che risponde ancora a logiche maschili, come l’apporto femminile stia concretamente contribuendo al rinnovato approccio delle aziende verso una “nuova mobilità”.

E ancora, quali sono le vetture più apprezzate dalle donne e se esistono caratteristiche che rendono una vettura più appetibile per il gentil sesso. 

(Fonte: Fleetmagazine.it)

Category: News
Articolo precedente
Design Thinking e Gamification: RSM e Automar per l’innovazione
Articolo successivo
Automar partecipa allo Smart&Connected Mobility Summit
Menu

Utilizzando il sito, accetti la nostra Privacy Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi